Connect with us

Campania

Caserta | Spara al fratello dopo una lite: fermato per omicidio

 ‣ adn24 caserta | spara al fratello dopo una lite: fermato per omicidio

Una lite domestica tra due fratelli nella serata di martedì 11 giugno a Mondragone, provincia di Caserta, ha avuto un epilogo tragico. Antonio Cennami, 54 anni, ha sparato con una pistola calibro 9 a suo fratello Luigi, 50 anni, colpendolo mortalmente al collo. L’atto è stato descritto come un’esorbitante esecuzione.

Dopo il tragico evento, il 54enne è fuggito sulla sua scooter, per poi confessare il gesto ai familiari.

Luigi è stato colpito mortalmente da un proiettile al collo. Le indagini sono attualmente condotte dai carabinieri del locale reparto territoriale. La salma è stata trasferita all’istituto di medicina legale di Caserta per un esame autoptico che verrà eseguito domani da Omero Pinto. Il presunto responsabile è stato fermato questa mattina mentre si aggirava per Mondragone dopo essersi dato alla fuga.

La procura di Santa Maria Capua Vetere ha emesso un provvedimento di fermo nei suoi confronti per omicidio aggravato e porto abusivo di armi. Le forze dell’ordine stanno lavorando per ricostruire l’esatta sequenza degli eventi e per recuperare l’arma da fuoco utilizzata nell’omicidio.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it