Connect with us

Campania

Benevento | non accetta che il figlio sia autistico: violenze e minacce in famiglia dal 2013

 ‣ adn24 benevento | non accetta che il figlio sia autistico: violenze e minacce in famiglia dal 2013

A Benevento, un uomo ha perpetrato violenze e minacce contro moglie e figli a partire dal 2013, subito dopo aver scoperto che il secondo figlio era affetto da una grave forma di autismo. Secondo gli inquirenti, l’uomo non ha accettato questa situazione e ha iniziato a manifestare comportamenti denigratori e minacciosi verso i membri della famiglia. In diverse occasioni ha danneggiato suppellettili e giocattoli del figlio. Nel dicembre del 2023, la donna è stata aggredita dal marito, il quale le ha stretto le mani intorno al collo. Dopo l’intervento del figlio maggiore a difesa della madre, anche il ragazzo è stato minacciato. Le indagini sono scattate a seguito della denuncia presentata dalla donna il 21 febbraio.

La denuncia ha rivelato che le vessazioni erano iniziate nel 2013, poco dopo la scoperta della patologia del secondo figlio. Temendo che la moglie volesse chiedere la separazione, l’uomo ha intensificato le minacce in maniera più grave. Le testimonianze raccolte, tra cui quelle del Centro Antiviolenza, hanno confermato i racconti della vittima.

Di conseguenza, la Procura di Benevento ha emesso un’ordinanza per vietare all’uomo, gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia contro la moglie e i figli, di avvicinarsi a loro.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960