Connect with us

Attualità

I buchi neri non hanno tempo, è impossibile entrarci secondo un nuovo studio

 ‣ adn24 i buchi neri non hanno tempo, è impossibile entrarci secondo un nuovo studio

Il recente studio condotto da Salvatore Capozziello, Emmanuele Battista e Silvia De Bianchi ha portato a una nuova comprensione dei buchi neri, che sfida le concezioni tradizionali. Contrariamente alla precedente credenza che i buchi neri inghiottissero la materia, la ricerca suggerisce che questa non possa effettivamente penetrare al loro interno.

Secondo la teoria della relatività generale di Einstein, quando ci si avvicina a un buco nero, la velocità diminuisce fino a diventare zero, e la curvatura dello spazio-tempo diventa finita anziché infinita, come previsto dalle singolarità. Questo fenomeno, chiamato ‘atemporalità’, implica che oltre l’orizzonte degli eventi, il tempo diventa immaginario e non è possibile trattare il buco nero come un sistema dinamico. Di conseguenza, la materia non può penetrare al suo interno, ma invece viene lasciata a ruotare intorno al buco nero in un vortice di frammenti.

Questa nuova comprensione dei buchi neri getta nuova luce su uno degli enigmi più affascinanti dell’Universo, aprendo la strada a ulteriori ricerche e approfondimenti sulla natura di questi misteriosi oggetti cosmici.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it