Connect with us

Cronaca

Vicenza | Arrestato il presunto killer dopo più di 30 Anni per l’omicidio dei coniugi Fioretto

 ‣ adn24 vicenza | arrestato il presunto killer dopo più di 30 anni per l'omicidio dei coniugi fioretto

Dopo oltre 30 anni dal delitto di contrada Torretti a Vicenza, nel quale furono uccisi l’avvocato Pierangelo Fioretto, 59 anni, e la moglie Mafalda Begnozzi, 52, la squadra mobile di Vicenza ha arrestato il presunto killer su richiesta della procura. L’identità dell’uomo non è stata ancora divulgata.

Il delitto, avvenuto la sera del 25 febbraio 1991, ha mantenuto il suo mistero per tre decenni, con archiviazioni e piste false. L’arma utilizzata, trovata sul luogo del delitto, era una pistola giocattolo modificata per essere letale, un tipo di arma utilizzato spesso dalle bande criminali.

L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Paolo Pecori, ha avuto uno sviluppo significativo nel 2012 quando nuove tecnologie hanno permesso di estrarre il DNA da uno dei guanti trovati sulla scena del crimine. Sebbene sospetti iniziali si fossero concentrati su Massimiliano Romano, un criminale noto nel Nord Italia, la comparazione del suo DNA non ha fornito esiti positivi. Romano è stato successivamente ucciso in uno scontro a fuoco con i Carabinieri.

La cattura del presunto killer segna un importante sviluppo nella lunga indagine su questo omicidio irrisolto.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it