Connect with us

Musica

Beyoncé | Accusata la cantante di aver violato diritti d’autore

 ‣ adn24 beyoncé | accusata la cantante di aver violato diritti d'autore

Sono tre parole che potrebbero trascinare Beyoncé in tribunale.

Il gruppo Da Showstoppaz di New Orleans ha accusato la cantante di violazione del diritto d’autore per aver campionato parti di “Explode” di Big Freedia, che a sua volta avrebbe ripreso illegalmente “Release A Wiggle”.

La denuncia è stata presentata alla Corte Federale della Louisiana, sostenendo che Beyoncé e altri hanno tratto profitti senza riconoscimenti né compensi per il campionamento. La legge sul copyright è ambigua riguardo a porzioni di testo molto brevi, ma il tribunale potrebbe decidere a favore di Beyoncé. Da Showstoppaz hanno ammesso di conoscere il campionamento solo dopo l’uscita di “Break My Soul” nel 2022.

Gli avvocati di Beyoncé sono stati informati a aprile ma non hanno ancora acquistato una licenza suppletiva. Questo non sarebbe insolito: Olivia Rodrigo e Taylor Swift hanno aggiunto crediti nei campionamenti mesi dopo l’uscita dei brani, così come Kanye West è stato citato per l’uso non autorizzato di “I Feel Love” in “Good (Don’t Die)”.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it