Connect with us

Piemonte

Torino | Test psichiatrico per verificare omosessualità, condannato Ministero

 ‣ adn24 torino | test psichiatrico per verificare omosessualità, condannato ministero


Dopo essere stato sottoposto a un esame psichiatrico per verificare la sua presunta omosessualità, un agente scelto di polizia penitenziaria ha presentato un ricorso al Tar del Piemonte e ha ottenuto un indennizzo di 10.000 euro per il “danno morale”. La somma è stata assegnata dal ministero della giustizia.

Gli esami erano stati richiesti a seguito di una segnalazione, successivamente risultata falsa, da parte di due detenuti nel carcere dove il poliziotto prestava servizio. Il Tar, nella sua sentenza, ha rilevato che questa azione ha messo in dubbio l’idoneità al lavoro dell’agente, suggerendo che la sua presunta omosessualità potesse essere considerata un disturbo della personalità.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it