Connect with us

Calabria

Rossano (CS) | Detenuto incendia la cella del carcere: in passato aveva aggredito la polizia penitenziaria

 ‣ adn24 rossano (cs) | detenuto incendia la cella del carcere: in passato aveva aggredito la polizia penitenziaria

Le criticità nel carcere di Rossano non accennano a diminuire, con l’ultimo episodio che coinvolge un detenuto di origine magrebina. Questo detenuto, protagonista di disordini e dell’aggressione ai danni di alcuni poliziotti penitenziari giovedì scorso presso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino, ha appiccato il fuoco nella sua cella stamane. L’incendio ha generato una densa coltre di fumo, mettendo a rischio sia il personale penitenziario sia gli altri detenuti. Solo l’intervento tempestivo dei poliziotti penitenziari ha evitato conseguenze più gravi. Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, e Francesco Ciccone, segretario regionale del sindacato di polizia penitenziaria, hanno reso pubblico l’accaduto. In una nota congiunta, i sindacalisti hanno elogiato l’operato degli agenti penitenziari nel sedare l’incendio e ripristinare l’ordine e la sicurezza. Tuttavia, hanno evidenziato che il carcere di Rossano continua a ricevere principalmente detenuti noti per aver causato problemi nei loro precedenti istituti di detenzione. Anche oggi, hanno segnalato, un detenuto con problemi psichiatrici, coinvolto in un’aggressione a due ispettori in un istituto del centro Italia, è stato trasferito nel carcere di Rossano. Si tratta di individui difficili da gestire che rappresentano una seria minaccia per l’ordine e la sicurezza della struttura carceraria. Nonostante le loro gravi patologie, vengono comunque assegnati a Rossano, dove manca un servizio di salute mentale dedicato alla loro gestione. Inoltre, hanno aggiunto che lo psichiatra visita il carcere solo due volte a settimana, un’attività ritenuta insufficiente per seguire adeguatamente i detenuti con problemi psichiatrici.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960