Connect with us

Liguria

Genova | Toti al Gaslini per gli auguri di Pasqua ai bimbi ricoverati

 ‣ adn24 genova | toti al gaslini per gli auguri di pasqua ai bimbi ricoverati

“Ormai è una tradizione portare al Gaslini un saluto prima delle feste: del resto, i piccoli pazienti curati in questo ospedale meritano un’attenzione e una vicinanza speciali, e le merita anche il personale che si prende cura delle nuove generazioni giorno dopo giorno. La Pasqua è una festa di speranza per la nostra tradizione cristiana, e il Gaslini è a sua volta un simbolo di speranza per il futuro della sanità ligure: qui infatti è stato aperto il cantiere che costruirà una struttura moderna ed efficiente, che sarà all’altezza delle cure d’eccellenza che già oggi vengono prestate in questo ospedale. Spero che anche i cantieri per gli ospedali del Felettino alla Spezia, in partenza nelle prossime settimane, e degli Erzelli a Genova procedano con la stessa velocità di questo, in modo da offrire a questa Regione una rete ospedaliera più moderna dopo 30 anni di immobilismo”. Così il presidente della Regione Liguria in visita all’ospedale pediatrico Giannina Gaslini insieme all’assessore alla Sanità Angelo Gratarola, il consigliere regionale Alessandro Bozzano e la coordinatrice delle Politiche culturali di Regione Liguria Jessica Nicolini. Accolti presso il cosiddetto “Ospedale di Giorno” (padiglione 20) dal direttore generale dell’IRCCS Renato Botti, dal direttore sanitario Raffaele Spiazzi e dal direttore amministrativo Giuseppe Pintor, hanno consegnato ai pazienti le uova di cioccolato e portato gli auguri pasquali alle loro famiglie e a tutti i lavoratori dell’Istituto. Ha aperto la mattinata l’intrattenimento a cura dell’associazione Noi per voi Masone Valle Stura, sempre in prima fila nella solidarietà ai bambini del Gaslini, tra musica e doni in preparazione della Santa Pasqua. Il presidente della Regione Liguria e il suo staff hanno poi fatto visita ai piccoli ricoverati della Piattaforma di degenza della Neuro-gastroenterologia.

“L’istituto Giannina Gaslini è una realtà di rilievo internazionale che presto si rinnoverà anche dal punto di vista strutturale: pur essendo assolutamente al passo dal punto di vista delle prestazioni, infatti, è stato costruito negli anni Trenta e necessitava quindi un rinnovamento, che aiuterà anche a rendere più agevoli le cure – aggiunge l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola – In questo modo il Gaslini crescerà ulteriormente, diventando ancora di più uno degli ospedali di riferimento per la pediatria a livello mondiale. Essere qui a Pasqua ha un significato speciale, perché quando un bambino è malato è come se si ammalasse l’intera famiglia: vogliamo essere vicini a questi piccoli pazienti cercando di portare un piccolo sorriso con le uova di cioccolato, perché i bambini non smettono di essere tali anche quando stanno lottando conto malattie anche gravissime”.

“Voglio ringraziare il presidente Toti e l’assessore Gratarola per la vicinanza dimostrata al nostro ospedale con la visita di oggi ai piccoli pazienti e al personale del Gaslini – afferma il direttore generale Renato Botti – ai quali hanno portato decine di uova, consegnandole personalmente a tanti bambini e ai loro genitori. La visita del presidente Toti in occasione delle feste è ormai una consuetudine, un segnale di apprezzamento verso i nostri operatori e di solidarietà verso le numerose famiglie, accolte e prese in carico a 360 gradi, ogni giorno dall’Istituto Gaslini”.

“Abbiamo ricevuto una grande accoglienza al Gaslini per questa bella iniziativa, che dimostra la grande vicinanza della struttura pediatrica alla linea messa in atto dalla Regione. Sono grandi soddisfazioni”, commenta il consigliere regionale Alessandro Bozzano.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960