Connect with us

Cronaca

Palermo | Ballarò, Omicidio di Kitim Ceesay: si segue anche la pista dei debiti di gioco

 ‣ adn24 palermo | ballarò, omicidio di kitim ceesay: si segue anche la pista dei debiti di gioco

Una delle ipotesi al vaglio delle autorità del commissariato Oreto-Stazione riguarda un contenzioso legato al gioco d’azzardo e ai debiti insoluti, nel caso dell’omicidio di Kitim Ceesay, il giovane gambiano di 24 anni deceduto all’ospedale Civico dopo un lungo periodo di sofferenza dovuto a un’accadimento avvenuto nel quartiere Ballarò. Il giovane lascia dietro di sé una moglie incinta e un bambino piccolo.

La Procura ha avviato un’indagine per omicidio e ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche e del corpo, che è stato trasferito all’Istituto di medicina legale per l’autopsia. Il decesso del giovane è avvenuto sul letto del Policlinico due giorni fa, ma gli eventi risalgono al 5 marzo.

Secondo quanto riportato dal Giornale di Sicilia, Kitim è stato trovato gravemente ferito a Porta Sant’Agata, con una evidente ferita al petto, probabilmente causata da un’arma da taglio come un taglierino. Secondo alcune testimonianze del quartiere, potrebbe essere stato investito da un’auto in corso Tukory prima di essere ferito. Kitim è stato portato al pronto soccorso del Civico dove è stato ricoverato, ma non ha fornito informazioni sul suo aggressore. Il suo stato di salute è peggiorato progressivamente fino alla sua morte, nonostante gli sforzi del personale medico.

La vita di Kitim era segnata da difficoltà: era sieropositivo, affetto da tubercolosi e aveva problemi renali che richiedevano la dialisi. Nonostante la giovane età, il suo quadro clinico era estremamente complesso e non ha mai mostrato segni di miglioramento.

Oltre alla pista legata ai debiti di gioco, si sta indagando anche sull’eventualità di coinvolgimento nello spaccio di droga. Molte domande rimangono ancora senza risposta, in attesa dei risultati dell’autopsia. La comunità degli stranieri del quartiere di Ballarò si è riunita in una serie di incontri presso il complesso di Santa Chiara per discutere dell’omicidio di Kitim Ceesay e delle sue implicazioni.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960