Connect with us

Calabria

Reggio Calabria | Furto di energia elettrica e detezione irregolare di armi: 5 denunce

 ‣ adn24 reggio calabria | furto di energia elettrica e detezione irregolare di armi: 5 denunce


Recentemente, i Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno condotto un servizio di controllo straordinario del territorio, esteso su vasta area, con l’obiettivo di aumentare l’efficacia nella prevenzione e repressione dei reati commessi nell’intero centro cittadino. Le numerose pattuglie impiegate si sono concentrate principalmente sulla prevenzione e repressione dei reati legati alle armi, all’illecita utilizzazione dell’energia elettrica e alle violazioni del codice della strada.

In particolare, a Mosorrofa, i militari dell’Arma hanno denunciato quattro persone, di età compresa tra i 40 e i 60 anni, per furto di energia elettrica mediante allacci abusivi alla rete pubblica, e un uomo di 45 anni per detenzione irregolare di un fucile nella propria abitazione. Durante i controlli sulla circolazione stradale, sono state controllate più di 50 vetture e identificate oltre 70 persone. Tra le sanzioni comminate per violazioni al codice della strada, è stato effettuato anche un fermo amministrativo di un’auto per mancanza della revisione prescritta.

Questo servizio si inserisce in un più ampio sforzo di contrasto all’illegalità sul territorio e contribuisce attivamente alla sicurezza e alla libera fruizione dei luoghi pubblici. I controlli continueranno nelle prossime settimane con l’obiettivo di prevenire e reprimere i reati in generale, ridurre le infrazioni al codice della strada e sensibilizzare gli automobilisti sull’importanza di una guida attenta. Per quanto riguarda le denunce citate, essendo provvedimenti in fase di indagini preliminari, verranno ulteriormente valutate in sede processuale.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960