Connect with us

Attualità

La partecipazione della Polizia di Stato alla parata del 2 giugno

 ‣ adn24 la partecipazione della polizia di stato alla parata del 2 giugno

In occasione della parata del 2 giugno, la Polizia di Stato, che celebra il suo 172º anniversario quest’anno, apre il IX settore della rivista sotto la guida del Dirigente Superiore, il Dott. Paolo Barone.

Da quando è stata fondata nel 1852, la Polizia di Stato ha attraversato un lungo cammino caratterizzato da tappe storiche e sociali cruciali, mantenendosi costantemente come un solido presidio di legalità. Oggi, si è trasformata in un’istituzione sempre più moderna ed efficiente, impegnata a essere vicina ai cittadini e alle loro esigenze con una missione in continua evoluzione.

In apertura, sfila il Gruppo Sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato, che vanta 46 discipline sportive, 453 atleti e 16 atleti paralimpici. Le Fiamme Oro hanno ampliato l’attività sportiva rivolta ai giovani, fornendo alternative alla strada e promuovendo valori di legalità, soprattutto in aree con particolari problematiche sociali.

Successivamente, viene presentata la Bandiera della Polizia di Stato, insignita della medaglia d’oro al valor civile per il coraggio e l’impegno nel diffondere i valori della legalità attraverso lo sport e iniziative di prossimità.

La Banda Musicale della Polizia di Stato, diretta dal Maestro Maurizio Billi e fondata nel 1928, continua a essere un importante ambasciatore della musica in Italia e all’estero.

Segue una rappresentanza di Funzionari della Polizia di Stato, alcuni in abiti civili con la sciarpa tricolore ad armacollo, simbolo delle loro prerogative come Autorità di Pubblica Sicurezza, e altri in uniforme storica del 112º Corso Commissari.

Proseguono con una compagnia di Allievi Vice Ispettori e una di Allievi Agenti, pronti a essere destinati a servizi operativi sul territorio nazionale.

Infine, vengono presentati alcuni mezzi impiegati nelle principali attività della Polizia di Stato, inclusi una Lamborghini Huracan e una Alfa Romeo Tonale per le Squadre Volanti, un Land Rover Defender per il Reparto Mobile e 12 moto della Polizia Stradale. Tre elicotteri della Polizia di Stato, due Agusta-Bell AB212 e un Leonardo AW139, sorvolano lo sfilamento.

Il settore si conclude con la presenza di 33 poliziotti a cavallo del Centro di Coordinamento dei servizi a cavallo e cinofili di Ladispoli, simbolo delle squadre a cavallo impiegate nei servizi di controllo del territorio nei parchi e nelle aree verdi di alcune Questure del Paese.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it