Connect with us

Amici Animali

Albenga (SV) | Dieci esemplari di tartaruga Emys sono stati rilasciati presso le aree Natura2000 IT1324909 “Torrenti Arroscia e Centa” e IT1324896 “Lerrone – Valloni”

 ‣ adn24 albenga (sv) | dieci esemplari di tartaruga emys sono stati rilasciati presso le aree natura2000 it1324909 “torrenti arroscia e centa” e it1324896 “lerrone – valloni”

Dieci esemplari di tartaruga Emys, riprodotti e allevati in ambiente controllato, sono stati rilasciati presso le aree Natura2000 IT1324909 “Torrenti Arroscia e Centa” e IT1324896 “Lerrone – Valloni”. Gli esemplari, di circa 2 anni di età, hanno una marcatura di identificazione e un microchip che consentiranno ai ricercatori di individuarli nei prossimi anni nelle fasi di monitoraggio periodico. Gli esemplari rilasciati appartengono alla sottospecie Emys orbicularis ingauna, originaria del territorio ingauno, ma ritenuta virtualmente estinta fino agli anni ‘90 a causa delle fortissime alterazioni subìte dal suo habitat naturale a partire dagli anni ’60. Il rilascio delle Emys è stata l’occasione per inaugurare due nuove aree create grazie al progetto Ri-Party-Amo del WWF Italia e al progetto Life Urca Proemys.  Il progetto Ri-Party-Amo, nato dalla collaborazione tra Intesa Sanpaolo, Jova Beach Party e WWF Italia, si pone l’importante obiettivo della coesistenza e della valorizzazione di aree ad alto valore naturale. Ad Albenga, nei pressi della confluenza Neva-Arroscia, è stato realizzato un intervento di ripristino ambientale attraverso la riapertura di una ex cava interrata, dalla quale è stata ricavata una zona umida di circa 3000 metri quadrati. A questa area si aggiunge un nuovo stagno, di circa 600 metri quadrati presso l’Oasi WWF “I Valloni” a Villanova di Albenga. Al momento sono già state osservate le prime ovature di Rana dalmatina e ci si aspetta a breve di vedere le prime testuggini crogiolarsi al sole.  Dalla fine degli anni ’90 sono state avviate azioni per la sua conservazione che ha portato anche alla descrizione della nuova sottospecie, unico vertebrato esclusivo della Liguria. Nel 2001 grazie alla collaborazione tra importanti istituzioni viene realizzato, in un terreno di 150 metri quadrati messo a disposizione dalla Comunità Montana “Ingauna”, il Centro Emys di Leca d’Albenga con l’obiettivo di reintrodurre Emys orbicularis ingauna nella sua zona di origine e nel 2008 avviene il primo rilascio in natura di 10 esemplari di testuggine riprodotti in ambiente controllato in due diversi siti appositamente preparati in aree protette nelle zone di origine di questi animali.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it