Connect with us

Cronaca

Palermo | Trovato architetto morto nella sua auto, non ci sono altri segni di violenza

 ‣ adn24 palermo | trovato architetto morto nella sua auto, non ci sono altri segni di violenza

È stata eseguita l’autopsia sul corpo di Angelo Onorato, l’architetto trovato morto sabato scorso nella sua auto lungo una strada laterale all’autostrada Palermo-Mazara del Vallo.

Dall’esame è emerso che non ci sono altri segni di violenza sul corpo dell’imprenditore, a eccezione della fascetta bianca stretta attorno al collo. Il 54enne marito dell’eurodeputata della Nuova DC, Francesca Donato, sarebbe quindi morto per soffocamento. Sono stati effettuati i prelievi necessari per gli esami tossicologici, al fine di stabilire se l’imprenditore fosse sotto l’effetto di sedativi. Tuttavia, per ottenere questi risultati saranno necessari 90 giorni. L’autopsia è stata condotta dal medico legale del Policlinico, Tommaso D’Anna.

La famiglia, assistita dall’avvocato Vincenzo Lo Re, ha nominato come consulente l’anatomopatologa Nuccia Albano, assessore al lavoro della giunta Schifani. Da ambienti dell’Istituto di Medicina Legale del Policlinico si apprende che sono stati eseguiti prelievi sul corpo di Angelo Onorato per condurre “mirate indagini istologiche” e capire “cosa ci fosse nei polmoni, nella trachea e così via”. Dopo le analisi di laboratorio al microscopio, i risultati saranno consegnati agli specialisti per il loro parere. Le analisi istologiche richiederanno alcune settimane. Dall’Istituto affermano che l’autopsia allo stato attuale “non esclude alcuna ipotesi” sulla morte dell’architetto.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it