Connect with us

Cronaca

Monza | Latitante bulgaro si nascondeva vicino a Monza da 10 anni

 ‣ adn24 monza | latitante bulgaro si nascondeva vicino a monza da 10 anni

Era latitante da 10 anni e ricercato dalle autorità bulgare per traffico di stupefacenti. Lo hanno scovato i poliziotti della sezione Antidroga della Squadra Mobile di Milano, mentre si nascondeva a Cinisello Balsamo (Milano).

Le indagini degli agenti di via Fatebenefratelli sono iniziate quando il Servizio per la cooperazione internazionale di polizia della Direzione centrale della polizia criminale ha segnalato, nelle scorse settimane, la possibile presenza dell’uomo nel Milanese. L’uomo era destinatario di un mandato d’arresto europeo emesso nel 2012.

Presumendo che utilizzasse documenti falsi, poiché con la sua vera identità era stato controllato in Italia l’ultima volta nel 2009, i poliziotti hanno concentrato le ricerche sui suoi congiunti residenti nella Città Metropolitana di Milano. Le indagini hanno portato a una vettura, spesso rilevata dalle telecamere tra Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo.

Giovedì, gli agenti hanno fermato e controllato il veicolo, trovando alla guida proprio il latitante, che viveva in un appartamento a Cinisello Balsamo, sorvegliato da una telecamera. Nell’abitazione, gli agenti hanno sequestrato una pistola scacciacani priva di tappo rosso, una carta d’identità italiana, una carta d’identità bulgara e una patente di guida bulgara, tutti documenti falsi, come confermato da una perizia della Scientifica.

Il fotosegnalamento e la comparazione delle impronte eseguite in questura hanno confermato definitivamente che l’uomo fermato era il destinatario del mandato di cattura. Il latitante è stato trasferito nel carcere di San Vittore ed è ora a disposizione della Corte d’Appello per l’eventuale estradizione.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it