Connect with us

Economia

Crisi Auto Elettriche? Non si vende abbastanza e Tesla licenzia il 10% dei lavoratori

 ‣ adn24 crisi auto elettriche? non si vende abbastanza e tesla licenzia il 10% dei lavoratori

Secondo una email inviata da Elon Musk, il fondatore di Tesla, potrebbero essere licenziati oltre 14.000 dipendenti. Questo annuncio arriva poiché l’azienda intende ridurre del 10% il proprio organico nelle fabbriche in tutto il mondo, a causa di una diminuzione della domanda di veicoli elettrici. Musk ha indicato la sovrapposizione di ruoli e funzioni come ragione principale di questi tagli. Considerando che Tesla aveva oltre 140.000 dipendenti l’anno scorso, il licenziamento riguarderebbe più di 14.000 persone.

Tesla ha registrato il suo primo trimestre in calo degli ultimi quattro anni e ha riportato numeri di consegna deludenti per il mese corrente, deludendo così le aspettative. Inoltre, la prossima generazione di veicoli Tesla non sarà disponibile fino al prossimo anno. Musk ha scritto nell’email: “Mentre prepariamo l’azienda per la nostra prossima fase di crescita, è estremamente importante esaminare ogni aspetto dell’azienda per ridurre i costi e aumentare la produttività”.

Questo rallentamento nell’immatricolazione di veicoli elettrici non riguarda solo Tesla: anche la cinese BYD ha subito una diminuzione del 43% nelle consegne nel primo trimestre, rispetto all’ultimo trimestre dell’anno scorso, quando per un breve periodo è diventata il principale venditore di veicoli elettrici al mondo. Produttori come Volkswagen AG, General Motors Co. e Ford Motor Co. hanno ritardato, ridimensionato o cancellato i loro progetti di veicoli elettrici a causa dell’opposizione dei consumatori ai prezzi ancora elevati e alla scarsità di stazioni di ricarica.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it