Connect with us

Attualità

Strage di Altavilla | Giovanni Barreca non si pente e chiede della figlia

 ‣ adn24 strage di altavilla | giovanni barreca non si pente e chiede della figlia

Giovanni Barreca, il muratore coinvolto nell’atroce omicidio della moglie e dei due figli durante un presunto esorcismo, ha continuato a chiedere informazioni sulla figlia durante un incontro con il suo avvocato, Giancarlo Barracato. Non mostra segni di pentimento e ringrazia ancora i suoi complici, Massimo Carandente e Sabrina Fina. Barreca, secondo il suo legale, continua a essere in uno stato delirante e non fornisce dettagli sull’accaduto, pur confermando che tutti credevano che ci fosse il diavolo in casa. Tuttavia, ha menzionato una telefonata tra Carandente e un’altra persona dopo la morte della moglie, ma non è sicuro con chi stesse parlando. Si aspettano i risultati delle analisi sui telefoni dei coinvolti e le autopsie sui corpi dei due bambini, mentre saranno eseguiti ulteriori accertamenti sui resti della moglie, Antonella, venerdì presso l’istituto di medicina legale del Policlinico. L’avvocato Marco Rocca si incontrerà con Carandente e Fina in carcere venerdì.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960