Connect with us

Cronaca

Catania | Tenta il “cavallo di ritorno” ma…trova i carabinieri: arrestato

 ‣ adn24 catania | tenta il “cavallo di ritorno” ma...trova i carabinieri: arrestato

Un giovane di 18 anni di Paternò è stato arrestato dopo un tentativo fallito di estorsione nel tentativo di restituire uno scooter rubato al legittimo proprietario. Dopo il furto dello scooter, un Aprilia, a Catania, il ragazzo si era portato il veicolo rubato a Paternò, dove è stato avvistato mentre sfrecciava in sella al mezzo lungo la via Dalmazia.

La vittima del furto, un uomo di 48 anni, ha denunciato il crimine alle autorità e ha iniziato a cercare su social media immagini e video di scooter simili al suo. Ha individuato un video che mostrava un ragazzo che si esibiva sul suo stesso scooter, riconoscendo l’edificio decorato sullo sfondo. Ha fornito queste informazioni ai carabinieri di Paternò e ha iniziato a comunicare con chi aveva pubblicato il video, chiedendo la restituzione del veicolo.

L’interlocutore ha ammesso di aver utilizzato lo scooter, ma ha affermato di non averlo più. Tuttavia, ha proposto di “aiutare” la vittima a recuperarlo in cambio di 250 euro, un atto chiaramente estorsivo. I carabinieri hanno consigliato alla vittima di seguire il gioco e di organizzare un incontro per la consegna del denaro. Hanno quindi monitorato l’operazione fino al momento del pagamento, quando hanno arrestato il giovane di 18 anni che si era avvicinato alla vittima per prendere la busta contenente il denaro. È stato posto agli arresti domiciliari in attesa del procedimento giudiziario.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960