Connect with us

Piemonte

Torino | Fuga di gas durante la veglia di Pasqua: decine di fedeli intossicati

 ‣ adn24 torino | fuga di gas durante la veglia di pasqua: decine di fedeli intossicati

Durante la veglia di Pasqua presso la parrocchia di San Costanzo a Pont Canavese (Torino), si è verificata una fuga di gas a causa di un guasto alla caldaia, causando malori a diversi fedeli. Il parroco ha interrotto la funzione e ha fatto evacuare la chiesa, mentre il personale medico interveniva per soccorrere le persone intossicate.

La situazione di emergenza è emersa durante la messa di Pasqua svoltasi sabato 30 marzo nella chiesa di San Costanzo. Il parroco, don Aldo Vallero, insieme a numerosi fedeli, ha avvertito malori intorno alle 21:30. Di fronte a questa situazione, il parroco ha prontamente interrotto la funzione e ha fatto evacuare la chiesa, chiamando i soccorsi.

Le ambulanze sono arrivate sul posto per prestare assistenza e valutare le condizioni delle persone presenti alla funzione. La maggior parte dei presenti mostrava segni di intossicazione, come mal di testa e difficoltà respiratorie. Dopo aver somministrato ossigeno a chi ne aveva bisogno, il personale medico ha trasportato il parroco e i fedeli, circa una quarantina, nei pronto soccorso di Ivrea, Chivasso e Ciriè come precauzione.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri di Rivarolo, Ivrea e del nucleo Nbcr di Torino. È stato riscontrato che la fuga di gas, probabilmente monossido di carbonio, ha avuto origine dalla caldaia della chiesa. Non è stato necessario evacuare l’edificio poiché i fedeli erano già stati fatti uscire durante l’emergenza. Gli enti competenti hanno condotto indagini per determinare le cause esatte dell’incidente.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960