Connect with us

Calabria

Reggio Calabria | Non si ferma all’alt della Polizia, inseguimento nella notte

 ‣ adn24 reggio calabria | non si ferma all'alt della polizia, inseguimento nella notte

Nella tarda serata di ieri, a Catona, quartiere alla periferia nord di Reggio Calabria, un individuo ha ignorato l’alt della polizia e, dopo un inseguimento, ha causato una collisione con un’altra volante che era stata chiamata in supporto dai colleghi. La situazione è emersa poco dopo le 23, quando durante un posto di blocco, gli agenti hanno ordinato a un conducente di una Fiat Panda di fermarsi. Quest’ultimo ha scelto di non obbedire e ha cercato di fuggire lungo la via Nazionale. La polizia ha quindi posizionato un’altra volante in traverso sulla strada per fermare il veicolo in fuga. Nonostante ciò, il conducente dell’auto non si è fermato e ha finito per schiantarsi contro un lampione, distruggendo anche la volante di fronte. A causa dell’alta velocità, la prima volante non è riuscita a frenare in tempo, causando una collisione con l’auto messa di traverso dai colleghi.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i medici del 118. Sia un agente che il conducente della Fiat Panda sono stati trasportati in ospedale per ricevere cure mediche. Pare che il conducente dell’auto abbia ignorato l’alt perché il veicolo non era assicurato. L’individuo è stato denunciato alla Procura della Repubblica per resistenza a pubblico ufficiale, mentre si indaga per comprendere se ci siano altri motivi dietro al suo comportamento imprudente.

Stefano Paoloni, segretario generale del Sindacato Autonomo di Polizia, ha espresso i suoi auguri di pronta guarigione per il collega ferito. Ha sottolineato quanto la professione sia rischiosa e ha elogiato i colleghi per aver agito con coraggio nel rispetto delle regole e della legge, nonostante il pericolo evidente.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960