Connect with us

Cronaca

Lampedusa | Naufragio a largo, dispersa anche neonata

 ‣ adn24 lampedusa | naufragio a largo, dispersa anche neonata

Durante le operazioni di soccorso della Trotamar III, tre persone, inclusa una neonata di 4 mesi, sono finite in mare e sono attualmente disperse. Il veliero della ONG tedesca People in Motion, il People in Motion, situato nell’area SAR, ha fornito giubbotti di salvataggio ad alcune delle persone a bordo del barchino carico di migranti, in attesa dell’arrivo della motovedetta della guardia costiera. Tuttavia, i migranti si sono agitati e hanno cercato di avvicinarsi al veliero della ONG, causando la caduta in mare di alcuni di loro, tra cui la neonata e due uomini originari della Guinea, che viaggiava con la madre. L’equipaggio del veliero ha salvato complessivamente 44 migranti, ma purtroppo le tre persone non sono state recuperate.

Le ricerche sono attualmente in corso con l’ausilio delle motovedette della guardia costiera. Questo evento si aggiunge a una serie di casi simili avvenuti in acque internazionali: il 25 marzo, dopo il soccorso di una nave cargo, tre giovani sono finiti in mare e non sono mai stati ritrovati. Il giorno prima, un quindicenne della Guinea è finito in acqua ed è stato considerato disperso, mentre il 23 marzo una bambina di 15 mesi, dopo un naufragio al largo di Lampedusa, non è stata recuperata.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960