Connect with us

Abruzzo

Pescara | Terrorismo, 23enne perquisito: voleva realizzare arma con stampante 3D

 ‣ adn24 pescara | terrorismo, 23enne perquisito: voleva realizzare arma con stampante 3d

Un italiano di 23 anni, residente a Pescara, è stato individuato come responsabile dell’addestramento per attività terroristiche all’interno del movimento anarchico, soprattutto nelle sue correnti più estreme, con l’obiettivo di creare “un notevole fastidio per i governi”. È stato sottoposto a perquisizione dai carabinieri del Ros. Si è rivolto a siti di controinformazione anarchica per promuovere le sue intenzioni eversive.

Dalle indagini è emerso che il giovane avrebbe ottenuto online istruzioni per la fabbricazione di un’arma da fuoco clandestina, conosciuta come Fgc9 (abbreviazione di “Fuck Gun Control 9”), completamente realizzabile tramite stampa 3D, associata al fenomeno delle ghost guns.

Durante la perquisizione, sono state scoperte e sequestrate le varie componenti pronte per l’assemblaggio dell’arma clandestina, insieme a materiale pubblicitario raffigurante la pistola, accanto al simbolo anarchico (A) e alla scritta “Allenati, Addestrati, Armati, Combatti!”. L’indagato aveva anche avviato la produzione di munizioni.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960