Connect with us

Attualità

Sciopero treni 23 e 24 marzo, possibili ritardi e cancellazioni: orari e fasce di garanzia

 ‣ adn24 sciopero treni 23 e 24 marzo, possibili ritardi e cancellazioni: orari e fasce di garanzia

Oggi e domani, 23 e 24 marzo 2024, è in programma uno sciopero dei treni che potrebbe causare ritardi e cancellazioni su diverse linee, compresi i Regionali, gli InterCity e le Frecce. La protesta nazionale, organizzata dal gruppo Ferrovie dello Stato, avrà inizio questa sera alle 21 e si concluderà domani alla stessa ora, con il potenziale di avere un impatto significativo sulla circolazione ferroviaria.

Anche Italo e Trenord potrebbero essere interessati dalle possibili ripercussioni dello sciopero. Alcune sigle sindacali autonome, come Cub Trasporti, Sgb e Usb, hanno aderito allo sciopero, il che potrebbe causare disagi per i viaggiatori, inclusi ritardi e cancellazioni che potrebbero verificarsi sia prima che dopo gli orari ufficiali di sciopero.

Trenitalia ha garantito alcune corse nazionali, le cui informazioni dettagliate sono disponibili sul sito web dell’azienda. Inoltre, sono assicurati i treni regionali nelle fasce orarie più frequentate dai pendolari, ovvero tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21. Tuttavia, considerando le possibili ripercussioni sul servizio, Trenitalia consiglia a tutti i passeggeri di informarsi preventivamente prima di recarsi in stazione e, se possibile, di pianificare alternative di viaggio.

Per ottenere informazioni in tempo reale sui collegamenti e sui servizi attivi, è possibile consultare l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità del sito web trenitalia.com, i canali social e web del Gruppo Fs Italiane, nonché contattare il numero verde gratuito 800 89 20 21. Inoltre, è possibile ottenere assistenza presso le biglietterie, gli uffici nelle stazioni ferroviarie, i punti self-service e le agenzie di viaggio convenzionate.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960