Connect with us

Liguria

Genova | Infortunio sul lavoro, operaio cade da nove metri d’altezza e perde la vita

 ‣ adn24 genova | infortunio sul lavoro, operaio cade da nove metri d'altezza e perde la vita

Un operaio è morto oggi pomeriggio dopo essere caduto da oltre nove metri in via Carpenara, a Genova Pegli Ancora da chiarire le cause dell’infortunio mortale.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi del 118, con l’automedica, ma per l’uomo non c’è s tato nulla da fare. Le indagini sono in mano agli ispettori della Asl3 e alla polizia. Secondo le prime informazioni l’uomo sarebbe caduto dal tetto mentre lavorava. Chokri Bouhali aveva prima lavorato come artigiano e tutto fare per altri colleghi e da qualche anno aveva aperto la partita Iva per lavorare in proprio. Il cantiere di oggi era uno dei lavori più importanti che stava eseguendo in questo periodo. Sul posto, che si trova sulle alture in aperta campagna, è arrivato per primo il fratello che lo ha caricato sul suo motocarro per portarlo più velocemente sulla strada principale. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte del 118.

Chokri Bouhal non avrebbe avuto le dotazioni di sicurezza previste per i lavori in quota. Secondo quanto affermato dal fratello, Bouhali non indossava né l’imbracatura né il casco ed è scivolato dal tetto in pendenza. Un amico che si trovava sul posto ha dato immediatamente l’allarme. Il fratello di Chokri è arrivato con un piccolo motocarro e l’ha portato sulla strada principale dove nel frattempo era arrivata l’ambulanza.

“Oggi non doveva venire a lavorare. Doveva fare altre commissioni”. È quanto ha detto la moglie di Chokri Bouhali. L’operaio, tunisino da 25 anni in Italia, lascia una figlia di 11. L’uomo viveva con la famiglia a Pegli.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960