Connect with us

Liguria

Diano Marina (IM) | Pusher arrestato dai carabinieri con un etto di cocaina

 ‣ adn24 diano marina (im) | pusher arrestato dai carabinieri con un etto di cocaina

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’  l’accusa contestata a un trentanovenne di origini albanesi dimorante a Diano Marina. L’uomo è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria da parte dei carabinieri della locale stazione dell’Arma e dei colleghi della sezione operativa di Imperia

Tutto è scaturito a seguito di una segnalazione da parte di un Ufficiale Giudiziario che doveva eseguire un decreto di sfratto coatto in un appartamento di Diano Marina, in passato occupato dallo straniero, ma che risultava da tempo disabitato. All’atto dell’accesso e dell’attività di sgombero però, il funzionario ha constatato che probabilmente qualcuno ancora viveva in quei locali, ma soprattutto ha notato degli strani involucri in cellophane contenenti una sostanza che poteva sembrare cocaina, riposta all’interno di un cassetto nella camera da letto.  Nel corso del sopralluogo i militari hanno accertato che effettivamente si trattava di involucri contenenti cocaina e l’esito di un’accurata perquisizione dell’abitazione ha permesso di rinvenire nel complesso ottanta grammi di cocaina, bilancini e materiale per il confezionamento dello stupefacente e circa millenovecento euro ritenuti verosimilmente provento dell’attività illecita.

Lo straniero è stato bloccato mentre stava tornando a casa, probabilmente proprio per prendere lo stupefacente e il denaro, lo straniero è stato condotto in caserma in stato di fermo di indiziato di delitto, sussistendo gravi indizi nei suoi confronti per detenzione illecita di stupefacenti, nonché il fondato pericolo che potesse rendersi irreperibile, avendo perso anche quel domicilio a seguito dello sfratto esecutivo in atto.

Riproduzione Riservata - Copyright © 2023 ADN24.it - Redazione@adn24.it - P.Iva 08951340960