Connect with us

Calabria

Rosarno (RC) | Sequestrati quasi 8kg di cocaina e 266mila euro: arrestato VIDEO

I finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno compiuto un significativo sequestro, confiscando circa 8 kg di cocaina e 266 mila euro in contanti. Questa operazione è stata eseguita durante un controllo di routine su un veicolo nei pressi dello svincolo autostradale di Rosarno. Nel corso di controlli economici del territorio, una pattuglia del Gruppo di Gioia Tauro ha fermato un veicolo proveniente da nord, procedendo all’identificazione del conducente che ha mostrato segni di nervosismo e insofferenza.

L’intervento del cane antidroga Joel ha rafforzato i sospetti, concentrandosi su una zona nascosta alla base dell’auto, sia dal lato del passeggero che dal lato del guidatore, individuando la presenza di cocaina all’interno del veicolo. Di conseguenza, i militari hanno effettuato una più approfondita ispezione del mezzo, scoprendo sette panetti di cocaina avvolti in plastica trasparente, nascosti in un doppio fondo con apertura elettromeccanica nel pianale, totalizzando circa otto chili di sostanza stupefacente. In un secondo doppio fondo sono stati rinvenuti blocchetti di denaro contante composto da banconote di vario taglio.

La cocaina, con un elevato principio attivo, avrebbe potuto generare ricavi al dettaglio superiori a due milioni e mezzo di euro, una volta immessa sul mercato e tagliata fino a quattro volte. Il corriere, di nazionalità italiana, è stato immediatamente arrestato in flagranza di reato per il trasporto e la detenzione di sostanze stupefacenti. Successivamente, è stato condotto presso la Casa Circondariale “Filippo Salsone” di Palmi, dove è a disposizione delle autorità giudiziarie locali. La custodia in carcere è stata convalidata dalla magistratura, confermando l’arresto e applicando la misura cautelare.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it