Connect with us

Calabria

Gioia Tauro (RC) | Sequestrati beni a imprenditore per 1,4 milioni di euro – VIDEO


I finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno sequestrato beni del valore di 1,4 milioni di euro all’amministratore della società di trasporto pubblico Lirosi Autolinee. Quest’ultimo è oggetto di un’indagine relativa all’omesso versamento di ritenute fiscali dovute o certificate. Il provvedimento di sequestro preventivo, mirato alla confisca, è stato emesso dal Gip di Palmi su richiesta della Procura.

Il sequestro rappresenta la conclusione di un’indagine condotta dal Gruppo di Gioia Tauro della Guardia di finanza. Tale indagine avrebbe dimostrato che l’amministratore pro-tempore di due società, in qualità di sostituto d’imposta, avrebbe regolarmente omesso il versamento delle ritenute operate sui salari dei dipendenti per un totale di 1,4 milioni di euro nel periodo compreso tra il 2017 e il 2019. L’indagine ha avuto origine da una verifica fiscale condotta dai finanzieri di Gioia Tauro e da successivi accertamenti dell’Agenzia delle entrate. Questi ultimi hanno evidenziato la condotta scorretta del legale rappresentante delle società. Approfondimenti ulteriori della polizia economico-finanziaria, svolti dalle Fiamme gialle della Piana su delega dell’autorità giudiziaria, hanno confermato le ipotesi investigative iniziali.

Advertisement

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it