Connect with us

Cronaca

Torino | Fermato per rapina nel parcheggio sotterraneo di Corso Bolzano

 ‣ adn24 torino | fermato per rapina nel parcheggio sotterraneo di corso bolzano

Nel parcheggio sotterraneo di Corso Bolzano, il personale del Commissariato di Polizia Centrale ha fermato un cittadino italiano di 30 anni, gravemente indiziato del reato di rapina.

Gli agenti sono intervenuti dopo che due donne hanno subito un’aggressione da parte di un uomo al piano -2 del parcheggio. La figlia è stata la prima ad essere attaccata, seguita dalla madre che è stata fatta cadere a terra quando è accorsa in suo aiuto. Le donne sono riuscite a fuggire lungo le scale, abbandonando le loro borse e bagagli sul posto.

Riunitisi sul luogo dell’aggressione insieme agli agenti, le vittime hanno constatato la mancanza di due borse contenenti denaro contante, carte di credito, occhiali da sole, chiavi dell’auto e soprattutto uno smartphone. Quest’ultimo è stato successivamente localizzato dalla vittima in via Sacchi grazie all’applicazione di geolocalizzazione sul dispositivo.

Gli agenti si sono recati sul posto e hanno individuato un uomo corrispondente alla descrizione fornita dalle donne. Mentre si avvicinavano, hanno udito il suono della suoneria del cellulare che proveniva dall’uomo stesso. È stato quindi fermato e durante la perquisizione è stato trovato lo smartphone nascosto nei suoi indumenti intimi.

Attualmente il procedimento penale si trova nella fase delle indagini preliminari, con la presunzione di non colpevolezza dell’indagato fino alla sentenza definitiva.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it