Connect with us

Cronaca

Varese | Due Carabinieri arrestati per tentato omicidio di un presunto spacciatore

 ‣ adn24 varese | due carabinieri arrestati per tentato omicidio di un presunto spacciatore

Un episodio sconvolgente ha scosso la comunità di Castiglione Olona, in provincia di Varese. Due carabinieri sono stati arrestati con l’accusa di tentato omicidio per aver accoltellato un uomo durante un’operazione antidroga.

La vicenda è avvenuta nella notte tra venerdì e sabato scorso, in una zona boschiva nota per lo spaccio di stupefacenti. I carabinieri, liberi dal servizio e non in divisa, sarebbero intervenuti dopo aver ricevuto segnalazioni di attività illecite.

Secondo le prime ricostruzioni, durante l’intervento si sarebbe verificata una colluttazione tra i militari e un uomo di nazionalità straniera, ancora da identificare. La colluttazione sarebbe degenerata e uno dei carabinieri avrebbe colpito l’uomo con diverse coltellate.

La vittima, soccorsa in gravi condizioni dal 118, è stata trasportata all’ospedale di Varese dove si trova ancora ricoverata in prognosi riservata.

Domenica pomeriggio, a seguito delle indagini condotte dai Carabinieri della compagnia di Saronno, i due militari sono stati posti in stato di fermo con l’accusa di tentato omicidio. L’Arma dei Carabinieri ha già sospeso i due militari dal servizio.

La Procura di Varese ha aperto un’inchiesta per fare luce sulla vicenda e accertare le dinamiche dei fatti. I due carabinieri dovranno rispondere alle accuse di tentato omicidio e dovranno spiegare il motivo del loro intervento in borghese e fuori servizio in un’area nota per lo spaccio di droga.

L’episodio ha destato grande preoccupazione e sconcerto nella comunità, che si domanda come due Carabinieri possano aver agito in questo modo. L’Arma dei Carabinieri ha comunque sottolineato che “quanto accaduto non inficia l’ottimo lavoro svolto dall’Arma nel contenimento del fenomeno dello spaccio nei boschi e l’incessante lavoro sviluppato dai carabinieri e dagli squadroni cacciatori impiegati da oltre un anno nella Provincia di Varese”.

Il caso è ancora in fase di sviluppo e si attendono ulteriori dettagli dalle indagini in corso. La magistratura dovrà fare luce sulla dinamica dei fatti e accertare le eventuali responsabilità dei due carabinieri.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it