Connect with us

Cronaca

Milano | Ministro Santanchè: richiesta di rinvio a giudizio nel caso Visibilia

 ‣ adn24 milano | ministro santanchè: richiesta di rinvio a giudizio nel caso visibilia

La Procura di Milano ha avanzato la richiesta di rinvio a giudizio per Daniela Santanchè, ministra del Turismo, insieme ad altre 16 persone, tra cui il suo compagno Dimitri Kunz, la sorella Fiorella Garnero, la nipote Silvia Garnero e tre società, nel contesto dell’inchiesta sul presunto falso in bilancio riguardante il caso Visibilia. Questo gruppo, precedentemente guidato dalla senatrice di Fratelli d’Italia, ha visto la sua dismissione da parte di Santanchè nel 2022.

Inoltre, è stata fissata per il 9 ottobre un’udienza preliminare relativa alla prima fase dell’inchiesta Visibilia, in cui la ministra e altre due persone, inclusi Kunz, sono imputati per truffa aggravata all’INPS riguardante l’uso non regolare della cassa integrazione durante la pandemia di Covid-19. Questo episodio ha coinvolto un gruppo di dipendenti di Visibilia, che avrebbero continuato a lavorare nonostante fossero stati posti in cassa integrazione, ricevendo compensazioni pubbliche per un totale superiore a 126.000 euro.

Le indagini hanno rivelato che, secondo la Guardia di Finanza, Santanchè e Kunz, insieme a Paolo Giuseppe Concordia di Visibilia Group, avrebbero agito con “consapevolezza” nella gestione di questo presunto schema illecito.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it