Connect with us

Cronaca

Monza | Interrompe le Cure del Figlio Convinto che sia Posseduto: Arrestato 68enne

 ‣ adn24 monza | interrompe le cure del figlio convinto che sia posseduto: arrestato 68enne

Un uomo di 68 anni è stato arrestato in flagranza a Monza per maltrattamenti nei confronti del figlio 39enne affetto da problemi psichici. Il padre, convinto che il figlio fosse posseduto da un demone, aveva interrotto le cure mediche e lo aveva sottoposto a rituali da sedicenti esorcisti.

L’arresto è avvenuto dopo la segnalazione dei servizi sociali. I carabinieri hanno trovato il giovane in stato confusionale, seduto a terra in un parco poco distante dalla casa di famiglia. Il padre lo teneva legato con una corda attorno alla vita per impedirgli di scappare. Quando i carabinieri hanno proposto di chiamare il 118, il 68enne si è opposto, sostenendo che il figlio non avesse problemi di salute ma fosse posseduto da un demone.

La madre del giovane aveva riferito ai servizi sociali che il marito aveva imposto di interrompere le cure professionali per il figlio. A causa dei comportamenti aggressivi del 39enne, il padre era solito immobilizzarlo per impedirgli di farsi del male o di nuocere agli altri.

Dopo l’arresto, il 68enne è stato condotto nel carcere di Monza, mentre il figlio è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Vimercate per ricevere le cure necessarie.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it