Connect with us

Motori

Nuova tecnologia potrebbe cambiare il futuro delle auto elettriche

Scienziati cinesi hanno recentemente sviluppato una batteria innovativa ad acqua che non solo supera in efficienza le tradizionali batterie agli ioni di litio nell’immagazzinamento dell’energia, ma è anche considerata più sicura dai ricercatori. Questo importante avanzamento è stato documentato su Nature Energy alla fine di aprile, suscitando interesse per possibili applicazioni rivoluzionarie nel settore delle auto elettriche.

La densità energetica delle batterie ad acqua, ovvero la quantità di energia immagazzinabile in rapporto alle dimensioni e al peso, è stata significativamente migliorata rispetto alle batterie standard. Questo risultato è stato ottenuto aggiungendo bromuro alla soluzione elettrolitica, il che ha permesso di aumentare la capacità energetica senza compromettere la sicurezza.

Le batterie ad acqua sono generalmente considerate più sicure rispetto alle loro controparti agli ioni di litio grazie alla loro minore densità di energia e all’operare in una gamma di tensione più stretta. Tuttavia, l’introduzione del bromuro ha consentito di raddoppiare virtualmente l’energia immagazzinabile rispetto alle configurazioni tradizionali, sfruttando reazioni redox con ioni bromuro.

Questo progresso potrebbe rappresentare una svolta significativa per l’adozione delle batterie ad acqua nel mercato delle auto elettriche e oltre. Gli sviluppi futuri potrebbero rendere queste batterie non solo più efficienti, ma anche competitive rispetto alle batterie agli ioni di litio, promuovendo ulteriormente l’adozione di tecnologie più sicure e sostenibili nel settore automobilistico globale.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it