Connect with us

Cronaca

Villabate (PA) | Tenta due volte rinnovo carta d’identità senza successo, distrugge pc con l’estintore

 ‣ adn24 villabate (pa) | tenta due volte rinnovo carta d'identità senza successo, distrugge pc con l'estintore

Dopo due tentativi falliti di rinnovare la sua carta d’identità al municipio, un giovane di 23 anni è esploso in un accesso di rabbia ieri mattina a Villabate. Dopo aver perso nuovamente il suo turno, ha perso il controllo e ha causato danni devastanti in un ufficio municipale, utilizzando persino un estintore contro un computer. È stato arrestato con l’accusa di danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale.

Messi agli arresti domiciliari, il giovane ha pubblicato un video su Facebook ammettendo le sue azioni ma scusandosi per il suo comportamento. Secondo quanto riportato dai carabinieri della Compagnia di Misilmeri, intervenuti dopo l’allarme lanciato dal municipio, il giovane era recato negli uffici comunali per ottenere una copia del suo documento. Nonostante fosse arrivato presto al mattino, ha dovuto aspettare dietro sedici persone. Dopo che i dipendenti gli hanno spiegato che non poteva saltare la fila, ha perso le staffe e ha scagliato un estintore contro un computer. Successivamente, ha lanciato un cestino contro una vetrata, causandone la rottura.

Dopo l’intervento di alcuni presenti e della polizia locale, il giovane è stato allontanato dalla scena e identificato dai carabinieri, che lo hanno poi arrestato. Il sindaco, Gaetano Di Chiara, ha denunciato il giovane per l’aggressione, sottolineando che non è accettabile reagire in modo violento a una risposta negativa, anche se motivata. Ha anche evidenziato le difficoltà del municipio nel fornire servizi adeguati, considerando il ridotto numero di dipendenti rispetto alla vasta popolazione che serve.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it