Connect with us

Attualità

Città del Vaticano | Artisti e detenute insieme, il Padiglione Vaticano alla Biennale ospitato in un carcere

 ‣ adn24 città del vaticano | artisti e detenute insieme, il padiglione vaticano alla biennale ospitato in un carcere

Gli artisti coinvolti hanno risposto positivamente all’invito di Papa Francesco, dimostrando una grande disponibilità e creando così una sorta di comunità, un’affiatata costellazione che si è formata. Come afferma Chiara Parisi, curatrice del Padiglione della Santa Sede alla prossima Biennale di Venezia e direttrice del Centre Pompidou Metz, ora sono diventati una famiglia, composta da oltre cento persone.

Tra gli artisti che parteciperanno al Padiglione vaticano, Maurizio Cattelan farà il suo ritorno alla Biennale dopo 25 anni, presentando un’opera dedicata alla figura paterna. Nonostante in passato le sue opere, come “La Nona Ora” del 1999, che raffigurava provocatoriamente Giovanni Paolo II colpito da un meteorite, abbiano suscitato critiche nel mondo cattolico, Parisi sottolinea che l’arte di Cattelan non è provocatoria, ma si concentra sui tabù, trasmettendo un forte senso di malinconia e diffidenza. La sua accettazione spontanea dell’invito testimonia questa nuova prospettiva.

Gli altri artisti coinvolti includono Bintou Dembe’ le’, Simone Fattal, Claire Fontaine, Sonia Gomes, Corita Kent, Marco Perego & Zoe Saldana, Claire Tabouret. Il titolo del padiglione è “Con i miei occhi”, e la location scelta per l’esposizione è il Carcere femminile dell’Isola della Giudecca, coinvolgendo direttamente le detenute nel processo creativo delle opere.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it