Connect with us

Cronaca

Catania | smantellata centrale di riciclaggio di auto di lusso rubate

 ‣ adn24 catania | smantellata centrale di riciclaggio di auto di lusso rubate
foto divulgata dai carabinieri

I carabinieri della compagnia di Giarre hanno smantellato una sofisticata centrale di riciclaggio di autovetture di lusso, operante nel territorio di Fiumefreddo di Sicilia. La scoperta è avvenuta grazie alle indagini condotte dai militari della stazione di Fiumefreddo, che avevano già sospettato l’esistenza di una banda specializzata nel furto e nella “trasformazione” di veicoli per nasconderne l’origine illecita.

Le indagini sono iniziate da una serie di posti di controllo durante i quali erano state fermate auto apparentemente “pulite” ma successivamente risultate rubate o appropriatamente indebite. Questi controlli hanno portato all’individuazione di un garage utilizzato come centrale operativa per il riciclaggio. Il garage, intestato a una persona non coinvolta nei fatti, è stato perquisito e al suo interno è stata rinvenuta un’Alfa Romeo Stelvio. Questa vettura, originariamente noleggiata e mai restituita, era stata dotata di una targa e di una targhetta con numero di telaio appartenenti a un’altra vettura dello stesso modello ma di colore diverso, registrata in un’altra regione.

Nel locale, i militari hanno trovato una serie di strumenti e materiali utilizzati per il riciclaggio delle auto, tra cui telecomandi di vari marchi, carte di circolazione in bianco pronte per essere compilate, una stampante per la modifica dei documenti e un aerografo di precisione per alterare i numeri di telaio. Sono stati rinvenuti anche componenti di altre vetture di lusso, sui quali sono ancora in corso ulteriori accertamenti.

Tutto il materiale rinvenuto, insieme al garage, è stato posto sotto sequestro. Le indagini hanno permesso di identificare due membri della banda: un uomo di 39 anni, in possesso delle chiavi del garage, e un altro di 49 anni. Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà per riciclaggio alla Procura della Repubblica di Catania.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it