Connect with us

Cronaca

Trapani | Arresti e Sequestri per Bancarotta Fraudolenta e Sfruttamento del Lavoro

 ‣ adn24 trapani | arresti e sequestri per bancarotta fraudolenta e sfruttamento del lavoro

I Finanzieri del Comando Provinciale di Trapani, su delega della Procura della Repubblica locale, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Trapani nei confronti di due individui. I soggetti sono stati posti agli arresti domiciliari e hanno ricevuto il divieto temporaneo di esercitare imprese o uffici direttivi. Sono indagati per bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.

Con lo stesso provvedimento, il G.I.P. ha disposto il sequestro delle quote sociali e dell’intero complesso aziendale di due società di capitali, che possiedono un attivo patrimoniale superiore a 2 milioni di euro.

Le indagini, condotte dai militari del Gruppo di Trapani, hanno rivelato un disegno criminale finalizzato a provocare il dissesto finanziario di una società operante nel settore della logistica. Gli investigatori hanno scoperto che gli indagati avevano distratto beni e parte del complesso aziendale a favore di tre aziende intestate a prestanome o componenti della stessa famiglia. Queste nuove aziende erano state costituite per continuare l’attività lavorativa senza soddisfare le pretese creditorie dell’Erario e dei fornitori.

Le azioni fraudolente hanno portato la società al fallimento, dichiarato dal Tribunale di Trapani nell’ottobre 2019, con un’esposizione debitoria superiore a 2,5 milioni di euro.

Durante le indagini è emerso anche lo sfruttamento di alcuni dipendenti, che ricevevano un trattamento economico inferiore a quanto stabilito e lavoravano turni giornalieri superiori a quelli contrattuali senza ricevere lo straordinario.

Il sequestro delle quote sociali e dei compendi aziendali mira a garantire la continuità dell’attività aziendale, grazie alla nomina di un amministratore giudiziario da parte del G.I.P. del Tribunale di Trapani.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it