Connect with us

Cronaca

Roma | Aggressione sulla Metro: lo Youtuber Simone Cicalone Denuncia l’Attacco

 ‣ adn24 roma | aggressione sulla metro: lo youtuber simone cicalone denuncia l'attacco

“Siamo stati aggrediti sotto la metropolitana di Roma.” Così denuncia lo youtuber Simone Cicalone, vittima dei borseggiatori sulla linea A della metro. Secondo il suo racconto, pubblicato sui canali Instagram dell’ex pugile, una banda di latinos avrebbe accerchiato lui e il suo gruppo: “Erano almeno in dieci.”

L’Incidente

L’aggressione è avvenuta nel pomeriggio alla fermata metro Spagna, già nota per episodi di violenza e borseggi. Cicalone e il suo gruppo si trovavano sulla banchina in direzione Lepanto, pronti per iniziare le riprese di un video, quando sono stati attaccati. Tra le vittime c’è anche la videomaker Evelina, che ha subito la distruzione della sua videocamera. La PolFer è intervenuta per fermare gli aggressori.

Rissa tra Borseggiatori e Passeggeri

In un video, Cicalone racconta: “Sembrava un agguato organizzato. Evelina è stata spinta contro il muro e picchiata. Due donne sono scappate, due uomini li abbiamo bloccati.” Cicalone descrive l’incidente come una vera imboscata, con gli aggressori che sono sbucati all’improvviso. Sia lui che Evelina sono finiti all’ospedale Santo Spirito. Mentre due uomini sono stati denunciati dalla PolFer, le donne sono fuggite nei tunnel dei binari tra Spagna e Lepanto.

Minacce e Violenza

In un’intervista a La Zanzara, Cicalone ha parlato delle difficoltà quotidiane nella metro di Roma e delle minacce subite in passato: “Ci sono diversi capi. Uno di questi ci ha preso da parte e ci ha detto che ci sarebbero state quindici persone armate e che ci avrebbero accoltellati.” Una dichiarazione che sembra quasi un presagio, considerando l’aggressione subita alla fermata Spagna.

Il clima nella metropolitana di Roma è sempre più teso. Bande di sudamericani e abitanti dei campi rom sono diventate ancora più aggressive, con l’obiettivo di rubare il più possibile. Recenti episodi di violenza, come regolamenti di conti tra bande, un ragazzo accoltellato alla fermata Spagna, e risse continue tra borseggiatori, mostrano una situazione che rischia di esplodere.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it