Connect with us

Basilicata

Potenza | Omicidio Di Lascio, Dda riapre le indagini

 ‣ adn24 potenza | omicidio di lascio, dda riapre le indagini

Questa mattina, il Procuratore della Repubblica di Potenza, Francesco Curcio, ha lanciato un appello attraverso i mezzi di comunicazione a chiunque abbia notato qualcosa di sospetto nei giorni precedenti all’omicidio di Domenico Di Lascio, avvenuto l’11 gennaio 1989 nel suo mobilificio a Nemoli (Potenza).

La Direzione Distrettuale Antimafia della città possiede “elementi certi”, come dichiarato dallo stesso Procuratore, che potrebbero condurre all’individuazione dei responsabili dell’assassinio di Di Lascio, avvenuto alcuni giorni dopo il ferimento.

I killer, almeno due, hanno sparato alcuni colpi di pistola a Di Lascio mentre quest’ultimo era al telefono con una donna, che ha dato l’allarme. La Dda di Potenza è alla ricerca di testimoni oculari o di elementi utili riguardo a un’auto – una Fiat Regata o una Fiat Argenta – che potrebbe essere stata avvistata nei giorni precedenti l’omicidio entro un raggio di dieci chilometri dal mobilificio. In particolare, sono interessati ai territori di Nemoli, Lauria, Latronico, Episcopia, Francavilla in Sinni, Senise e Sant’Arcangelo, dove l’auto potrebbe essere stata utilizzata dagli assassini di Di Lascio.

Il Procuratore della Repubblica ha invitato chiunque ricordi qualcosa di rilevante a mettersi in contatto con il comando provinciale dei Carabinieri di Potenza o a inviare un’email alla Procura della Repubblica.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it