Connect with us

Cronaca

Palermo | Operazione “Alto Impatto”: Multe per 19.000 Euro e Numerosi Controlli

 ‣ adn24 palermo | operazione "alto impatto": multe per 19.000 euro e numerosi controlli

Durante l’ultimo weekend, l’operazione “Alto Impatto” ha portato a multe per quasi 19.000 euro, con 189 persone identificate e 39 mezzi controllati. I servizi straordinari di controllo del territorio non si fermano, con agenti della polizia di Stato, carabinieri, guardia di finanza e personale dell’Asp impegnati nei settori di loro competenza.

L’operazione ha concentrato i suoi sforzi su alcune zone calde della movida palermitana, in particolare lungo via Spinuzza, piazza Olivella e via Matera, aree frequentate dai giovani e ricche di esercizi commerciali. “Le zone sono state presidiate capillarmente, così da rendere tangibile il senso di sicurezza in un’area dove l’alta densità di siti turistici rischia di attirare anche malintenzionati,” ha dichiarato la questura.

Nel corso del fine settimana, otto locali sono stati controllati, e in cinque di questi sono state riscontrate irregolarità che hanno comportato sanzioni amministrative per un totale di quasi 19.000 euro. Particolarmente gravi le violazioni riscontrate in una pizzeria di via Spinuzza, che includevano somministrazione senza Scia, occupazione abusiva di suolo pubblico, carenze igienico-sanitarie e mancato aggiornamento del manuale Haccp.

Un secondo controllo in via Spinuzza ha rilevato la realizzazione di intrattenimento musicale senza autorizzazione, occupazione abusiva di suolo pubblico e alta emissione acustica, portando al sequestro temporaneo di mixer e casse acustiche. Altri due locali della zona sono stati multati per omessa verifica periodica del registratore di cassa. Inoltre, il titolare di un pub vicino a piazza Fonderia è stato sanzionato per occupazione abusiva di suolo pubblico, mancata conformità al regolamento Dehors, violazione del manuale Haccp e presenza di un ambiente cucina non registrato.

Nel complesso, le operazioni nel centro di Palermo hanno portato all’identificazione di 189 persone e al controllo di 39 mezzi. Queste attività si sono svolte in attuazione delle direttive del ministro dell’Interno e sulla base delle strategie di intervento stabilite dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it