Connect with us

Attualità

X introduce i contenuti per Adulti : aggiornamento della policy e implicazioni

 ‣ adn24 x introduce i contenuti per adulti : aggiornamento della policy e implicazioni

La piattaforma X, uno dei pochi social network a consentire la pubblicazione di contenuti per adulti, ha recentemente aggiornato la sua policy per ufficializzare questa possibilità. L’azienda di Elon Musk ora permette la condivisione di immagini e video sessualmente espliciti, aprendo la strada a un potenziale servizio a pagamento simile a OnlyFans, progetto che era stato chiuso alcuni anni fa. Questa mossa potrebbe attirare ulteriori attenzioni da parte delle autorità di regolamentazione.

X ha introdotto delle regole specifiche riguardo i contenuti per adulti:

  1. Consenso Necessario: La realizzazione e la diffusione dei contenuti devono essere consensuali.
  2. Etichettatura dei Contenuti: Gli utenti devono aggiungere una specifica etichetta per identificare i contenuti espliciti, bloccandone così la visione ai minori di 18 anni.
  3. Contenuti AI Permessi: Sono permessi anche immagini e video generati dall’intelligenza artificiale.
  4. Espressione Artistica: La policy sottolinea che l’espressione sessuale, visiva o scritta, è considerata una forma legittima di espressione artistica.

Nonostante l’apertura alla pubblicazione di contenuti per adulti, X impone alcune restrizioni:

  • Contenuti non consensuali
  • Promozione di servizi sessuali
  • Sfruttamento sessuale minorile
  • Condotta sessuale violenta
  • Contenuti indesiderati di carattere sessuale e oggettificazione esplicita
  • Sesso con animali e necrofilia

Questi tipi di contenuti comportano la rimozione immediata e possono portare alla sospensione dell’account.

Per garantire il rispetto delle nuove regole, X richiede che gli utenti specifichino la categoria del contenuto (ad esempio, nudità) prima della pubblicazione, con un avviso che deve essere accettato dallo spettatore. Tuttavia, verificare che queste restrizioni siano rispettate richiederà un’efficace moderazione, attualmente basata principalmente sulle segnalazioni degli utenti.Legali

L’introduzione di contenuti per adulti ha già suscitato l’interesse della Commissione europea, che ha avviato un’indagine basata sul Digital Services Act. Questo atto legislativo mira a regolamentare i servizi digitali e a garantire che le piattaforme online adottino misure adeguate per proteggere gli utenti, specialmente i minori.

In conclusione, mentre X espande le sue offerte per includere contenuti per adulti, rimane cruciale il bilanciamento tra libertà di espressione e protezione degli utenti. La piattaforma dovrà implementare misure di moderazione efficaci per evitare problemi legali e garantire un ambiente sicuro per tutti gli utenti.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it