Connect with us

Cronaca

Catania | Minaccia moglie con pistola e coltello: “se non sei mia non sarai di nessun altro”

 ‣ adn24 catania | minaccia moglie con pistola e coltello: "se non sei mia non sarai di nessun altro"

Gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza Borgo Ognina hanno arrestato un uomo di 50 anni per il reato di maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. L’ordinanza di arresto è stata emessa dal GIP su richiesta della procura della Repubblica di Catania ed è stata eseguita dagli agenti del commissariato, che hanno anche condotto l’attività investigativa delegata.

Quest’uomo, sposato e padre di tre bambini piccoli, ha manifestato una gelosia ossessiva nei confronti della moglie da sempre. In più occasioni, l’ha insultata e aggredita fisicamente con calci e pugni, anche di fronte ai figli, e ha distrutto suppellettili di casa.

Le aggressioni non si sono fermate nemmeno durante la gravidanza dell’ultimo figlio, costringendo la donna a vivere in un clima di sopraffazione e violenza fisica e psicologica. La situazione è culminata con la decisione della donna di lasciare il marito. Tuttavia, l’uomo ha continuato a perseguitarla, minacciandola con un coltello e una pistola e dichiarando di volerla uccidere e dismembrare.

Nonostante la fine della relazione, l’uomo ha continuato a tormentare l’ex moglie con centinaia di messaggi, telefonate e videochiamate, cercando di controllare i suoi movimenti e impedendole di frequentare altre persone.

Date le continue condotte di violenza e persecuzione, l’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Piazza Lanza.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it