Connect with us

Cronaca

Roma | 20enne drogata e stuprata da due uomini: fermato un 30enne

 ‣ adn24 roma | 20enne drogata e stuprata da due uomini: fermato un 30enne

Un uomo di trent’anni, di origine tunisina, è stato fermato con l’accusa di aver partecipato allo stupro di una giovane romana, che è stata narcotizzata e violentata da due uomini che aveva conosciuto su Instagram. Il sospetto è stato individuato dalla polizia in un appartamento a Tor Bella Monaca, dove si trovava insieme a un amico presumibilmente coinvolto nei fatti.

Il complice è ancora in fuga, mentre il trentenne aveva fatto conoscenza della vittima sui social, una giovane residente nella provincia di Roma. Dopo aver fissato un appuntamento per il giorno successivo, i due uomini hanno incontrato la ragazza in un bar di Torre Angela il 17 aprile scorso. Dopo l’aperitivo, l’hanno accompagnata alla metropolitana e successivamente l’hanno convinta ad andare nell’appartamento nella periferia est di Roma dove risiede il tunisino.

Nell’appartamento, la ragazza è stata vittima di un incubo: è stata narcotizzata e violentata ripetutamente, mentre uno degli uomini la teneva immobilizzata. Sotto shock, la giovane è stata trovata dal fidanzato il giorno successivo, dopo che è stata localizzata con l’applicazione sul suo smartphone davanti a un bar di via di Torrenova. La ragazza è stata quindi accompagnata al policlinico Tor Vergata, dove è stata dimessa con una prognosi di 40 giorni. Successivamente, il fidanzato ha denunciato l’accaduto agli investigatori del VI distretto Casilino di polizia.

Le indagini hanno portato gli agenti a individuare il presunto stupratore nel suo appartamento a Tor Bella Monaca il 24 aprile. Il provvedimento di fermo dovrà essere convalidato dalla magistratura, mentre gli inquirenti proseguono le ricerche per identificare il secondo uomo coinvolto nell’aggressione contro la giovane.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it