Connect with us

Cronaca

Milano | Uomo cerca di violentare ragazza in auto dopo la discoteca con la scusa di un passaggio

 ‣ adn24 milano | uomo cerca di violentare ragazza in auto dopo la discoteca con la scusa di un passaggio

Giovedì scorso, una giovane donna italiana di 22 anni, residente fuori città, ha vissuto un incubo all’alba. Tutto è iniziato con la proposta di un passaggio dalla discoteca a casa da parte di un uomo che aveva conosciuto in un locale del centro. Ciò che doveva essere un gesto di cortesia si è rapidamente trasformato in una terribile esperienza di molestie e aggressione mentre erano in macchina.

La vittima, terrorizzata, ha trovato la forza di reagire e salvarsi. L’allarme è stato dato alle forze dell’ordine intorno alle 5:30 del mattino da un automobilista che ha notato una donna in scooter che soccorreva la vittima, trovata a terra sull’asfalto di corso Venezia. I carabinieri intervenuti hanno ascoltato il racconto della giovane, che ha spiegato di aver accettato il passaggio da un uomo conosciuto in discoteca, il quale si era offerto di accompagnarla a casa.

Tuttavia, durante il tragitto, l’auto si è trasformata in una trappola: la vittima ha raccontato di essere stata pesantemente molestata, con palpeggiamenti violenti nelle parti intime e tentativi ripetuti di aggressione sessuale. Fortunatamente, la giovane è riuscita a divincolarsi in corso Venezia, venendo poi “gettata” fuori dal veicolo, che viaggiava a velocità moderata. Nonostante lo spavento, la donna non ha subito gravi lesioni ed è stata in grado di raccontare l’accaduto ai militari, senza necessitare di cure mediche immediate.

L’aggressore, presumibilmente italiano, si è allontanato a bordo di una berlina di colore grigio, mentre la vittima è stata assistita dalla generosa ragazza intervenuta su uno scooter. Le forze dell’ordine stanno analizzando tutte le telecamere della zona per identificare il veicolo e il conducente.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it