Connect with us

Attualità

Apple, da Ue maxi-multa da 1,8 miliardi. “Così avvantaggiano Spotify”

 ‣ adn24 apple, da ue maxi-multa da 1,8 miliardi. "così avvantaggiano spotify"

L’ Antitrust UE, ha inflitto ad Apple una multa record di oltre 1,8 miliardi di euro per aver abusato della sua posizione dominante sul mercato della distribuzione di app di streaming musicale tramite l’App Store su iPhone e iPad. L’indagine ha rivelato che Apple ha imposto restrizioni agli sviluppatori di app, impedendo loro di informare gli utenti iOS su opzioni di abbonamento più convenienti al di fuori dell’App Store, violando così le norme antitrust dell’UE.

Apple è l’unico fornitore dell’App Store, attraverso il quale gli sviluppatori possono raggiungere gli utenti iOS nell’intero Spazio Economico Europeo. L’azienda controlla ogni aspetto dell’esperienza utente iOS e stabilisce i termini e le condizioni per la presenza nell’App Store. In particolare, vieta agli sviluppatori di app di streaming musicale di informare gli utenti su alternative di abbonamento al di fuori dell’app.

Secondo l’Antitrust dell’UE, queste pratiche costituiscono condizioni commerciali sleali e hanno portato a prezzi più alti per gli abbonamenti in streaming musicale e a un’esperienza utente degradata. La multa, proporzionata ai ricavi globali di Apple, è stata comminata per ottenere un effetto deterrente e l’azienda è stata obbligata a eliminare le restrizioni e a evitare futuri comportamenti simili.

Apple ha risposto contestando la decisione, sostenendo che mancano prove credibili dei danni ai consumatori e che la multa favorisce Spotify, principale beneficiario dell’indagine.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it