Connect with us

Calabria

Catanzaro | Clinica Villa Sant’Anna: tribunale dichiara l’apertura del fallimento

 ‣ adn24 catanzaro | clinica villa sant'anna: tribunale dichiara l'apertura del fallimento


Una carenza di informazioni, un’esposizione debitoria grave, incertezza sui contenziosi penali in sospeso e, infine, un notevole ritardo nell’elaborazione delle strategie di ristrutturazione, tanto che non è stata presentata neanche una bozza di business plan: questi elementi hanno condotto il Tribunale di Catanzaro ad avviare la procedura di liquidazione giudiziale per la clinica Villa Sant’Anna. La struttura, fino a pochi anni fa fiore all’occhiello della sanità catanzarese e punto di eccellenza cardiologica a livello nazionale, si è trovata in una situazione critica.

A settembre, i dirigenti della clinica hanno presentato una richiesta di concordato, ottenendo dal Tribunale un termine di 60 giorni per la presentazione della documentazione necessaria. Nel corso di questo periodo, un gruppo di lavoratori e ex dipendenti della clinica, assistiti dall’avvocato Francesco Pitaro, ha presentato istanza di liquidazione giudiziale. Al termine del periodo concesso dal Tribunale, la società ha chiesto una proroga di ulteriori 60 giorni per depositare la documentazione richiesta, giustificando la necessità di più tempo a causa della complessità dell’attività e delle verifiche da effettuare per la presentazione di una proposta. La società ha spiegato di aver affidato incarichi a vari periti per la stima del ramo di azienda, dei fabbricati, delle attrezzature e degli impianti, e di aver avviato una richiesta di manifestazioni di interesse per la vendita del ramo aziendale, a cui hanno partecipato due soggetti, sebbene non siano pervenute offerte concrete in termini di importo.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it