Connect with us

Cronaca

Pavia | Ritrovato Cadavere nel Canale: Potrebbe Essere Hanane Fakir, Scomparsa da 20 Giorni

 ‣ adn24 pavia | ritrovato cadavere nel canale: potrebbe essere hanane fakir, scomparsa da 20 giorni

Il cadavere trovato nel canale a Corteolona potrebbe appartenere ad Hanane Fakir, una donna di 41 anni di origini marocchine che è scomparsa da circa venti giorni. Il corpo è stato rinvenuto nel ramo del cavo Marocco, un canale artificiale lungo il Lambro meridionale. Secondo quanto riferito dalla stampa locale, ci sono diversi indizi che suggeriscono che potrebbe trattarsi proprio di Hanane Fakir, la madre di due figlie, di cui non si hanno più notizie dal 19 giugno scorso. Tuttavia, a causa delle condizioni del cadavere dovute alla permanenza in acqua, sarà necessario eseguire un test del DNA per confermare definitivamente l’identità.

Alcuni giorni dopo la sua scomparsa, è stato ritrovato il cellulare di Hanane Fakir vicino al cavo Marocco da un runner. Il dispositivo è stato sbloccato dalla figlia di 13 anni della donna, che conosceva la password, e al suo interno sono stati trovati alcuni video in cui Hanane sembrava annunciare intenzioni suicide. Questa pista è attualmente oggetto di indagine insieme alle testimonianze delle ultime persone che hanno visto la donna prima della sua scomparsa.

Hanane Fakir, originaria del Marocco, risiede da anni a Marzano, dove ha sposato un uomo italiano e ha lavorato nell’azienda di pulizie del marito. L’ultima volta che è stata vista è stata la mattina del 19 giugno, quando è uscita di casa e non è più tornata. Le ricerche sono iniziate il 27 giugno, dopo il ritrovamento del suo cellulare nelle vicinanze di Castel Lambro insieme alla borsa e a un altro telefono.

Attualmente, gli accertamenti tecnico-scientifici sono in corso per stabilire definitivamente se il cadavere trovato nel canale sia quello di Hanane Fakir.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it