Connect with us

Cronaca

Cagliari | Donna scomparsa lo scorso maggio, accusato di omicidio il marito

 ‣ adn24 cagliari | donna scomparsa lo scorso maggio, accusato di omicidio il marito

Il fermo di Igor Sollai, 43 anni, accusato di omicidio aggravato e occultamento di cadavere per la scomparsa e la morte della moglie Francesca Deidda, 42 anni, avvenuta a San Sperate lo scorso maggio, è stato convalidato.

L’uomo, assistito dagli avvocati Laura Pirarba e Carlo Demurtas, ha partecipato questa mattina a un interrogatorio di convalida tramite videoconferenza dal carcere e ha scelto di non rispondere alle domande. L’avvocata Pirarba ha dichiarato all’ANSA: “Abbiamo preso visione degli atti questa mattina e abbiamo chiesto l’applicazione di una misura cautelare meno severa come gli arresti domiciliari. Nei prossimi giorni valuteremo la possibilità di richiedere un ulteriore interrogatorio al pm Marco Cocco per chiarire le incongruenze attuali”.

Carlo Demurtas, uno dei suoi difensori, ha precisato: “Il signor Sollai si dichiara innocente e estraneo ai fatti”. In precedenza, durante i colloqui con i carabinieri, il 43enne, autotrasportatore di professione, aveva attribuito la scomparsa della moglie a un suo presunto allontanamento volontario per riflettere sulla loro situazione. Aveva inoltre spiegato di non aver denunciato la scomparsa perché il fratello della donna l’aveva già fatto.

Nonostante il suo racconto, le autorità della Compagnia di Iglesias non sono state convinte e hanno avviato le ricerche, che finora non hanno portato alla scoperta né della donna né del suo telefono cellulare. Recentemente, le indagini hanno subito un’accelerazione culminata con il fermo disposto dal pm di Cagliari, Marco Cocco. La decisione sulla misura cautelare nei confronti del presunto colpevole sarà presa nelle prossime ore dal giudice per le indagini preliminari dopo la convalida del fermo avvenuta qualche ora fa.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it