Connect with us

Liguria

Genova | La Regione sostiene la produzione del vetro in Val Bormida

 ‣ adn24 genova | la regione sostiene la produzione del vetro in val bormida

“L’industria del vetro in Valbormida è l’unica a essere sopravvissuta alla crisi degli anni ’90. L’azienda Verallia, leader europeo e terzo produttore mondiale di bottiglie e vasi in vetro per il food and beverage, sta soffrendo però le difficoltà del comparto che in Italia ha registrato una flessione del -12% nella produzione di bottiglie nel raffronto tra gennaio 2023 e lo stesso mese del 2024. Una frenata delle vendite che ha portato allo stop di una linea a Dego e di un forno a Carcare. Nell’area savonese è stato colpito anche lo stabilimento Bormioli. La Regione ha già fornito un grande aiuto nell’ambito dell’area di crisi complessa del savonese con un pacchetto da 50 milioni per sostenere la riqualificazione industriale e sostenere crescita e occupazione e altri 15 milioni di euro per lo sviluppo produttivo. L’azienda, che in origine non aveva fatto ricorso alla cassa integrazione, ha poi dovuto applicarla a 50 dei 115 dipendenti con un’ulteriore proroga sino al 30 giugno”. Così Stefano Mai, capogruppo della Lega in consiglio regionale, fa il punto sulla situazione del comparto vetrario valbormidese.

“Considerato che l’unico stabilimento ad aver fermato le produzioni è quello di Carcare, che vale circa il 10% dell’intero gruppo ed è stato approvato un protocollo d’intesa fra sindacati e azienda per la riaccensione del forno al 50% della potenzialità entro il mese di luglio, ho preparato un Ordine del giorno – sottolinea – che è già stato sottoscritto da tutta la maggioranza e da gran parte della minoranza e che verrà portato domani in Consiglio regionale. Nel documento chiedo  che la Regione metta in atto tutti i sostegni legati all’area di crisi complessa del savonese per sostenere l’Industria del vetro e che si attivi per interloquire immediatamente con il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, con l’obiettivo di garantire il mantenimento e lo sviluppo dei livelli occupazionali nell’industria del vetro. È necessario supportare l’azienda con determinazione affinché possa avere idonei strumenti per essere più competitiva in un mercato globale dove spesso sono nettamente differenti il costo del lavoro, le tutele nei confronti dei lavoratori, il costo delle materie prime e dell’energia. Diventa quindi fondamentale mettere in campo ogni strumento per dare la possibilità alle nostre aziende di mantenere altissimi gli standard qualitativi e allo stesso tempo essere concorrenziali”.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it