Connect with us

Attualità

Rende (CS) | Maggiori controlli durante la movida notturna

 ‣ adn24 rende (cs) | maggiori controlli durante la movida notturna

«Abbiamo richiesto una convocazione ufficiale del Comitato provinciale per la sicurezza pubblica in Prefettura e ieri mattina siamo stati ascoltati». Il commissario Santi Giuffrè ha le idee molto chiare sulla movida a Rende e sulle azioni necessarie dopo le polemiche e le sanzioni degli ultimi mesi. La riunione si è svolta ieri mattina in Prefettura, a Cosenza, con la partecipazione della dottoressa Rosa Correale, presente anche come commissario rendese, insieme a Giuffrè e Albertini.

Il problema, come sempre, si concentra su Quattromiglia e nelle zone universitarie della città, come Piazza Santo Sergio e altri luoghi di ritrovo. Durante i controlli effettuati nell’ambito della movida nei comuni di Cosenza, Rende e Zumpano, sono state rilevate violazioni per un totale di 35.000 euro. Inoltre, 23 persone che lavoravano all’interno dei locali sono state identificate per ulteriori verifiche da parte dell’Ispettorato del Lavoro. Questi sono i risultati delle operazioni di controllo effettuate dalla Polizia di Stato pochi giorni fa.

Durante la riunione tecnica di coordinamento presieduta dal Prefetto di Cosenza, Vittoria Ciaramella, e organizzata dal Questore della Provincia di Cosenza, Giuseppe Cannizzaro, in accordo con i Comandanti provinciali dei Carabinieri, Col. Agatino Saverio Spoto, e della Guardia di Finanza, Col. Giuseppe Dell’Anna, è stato deciso di effettuare “servizi mirati al fenomeno della movida urbana e all’abusivismo, prevedendo anche il rafforzamento dei controlli amministrativi, sia diurni che notturni, su tutte le attività soggette ad autorizzazioni di pubblica sicurezza o comunque tenute a rispettare le prescrizioni imposte dalle leggi di pubblica sicurezza e dalle leggi dello Stato in generale”, si legge nel comunicato ufficiale.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it