Connect with us

Gossip

Paris Hilton: “Abusata per anni e costretta a prendere farmici in un istituto per minori

 ‣ adn24 paris hilton: "abusata per anni e costretta a prendere farmici in un istituto per minori

L’ereditiera Paris Hilton ha rivelato al Congresso degli Stati Uniti di essere stata vittima di abusi sessuali e costretta a assumere farmaci per anni durante il suo soggiorno presso un programma di assistenza per giovani nello Utah. La sua testimonianza, resa davanti alla Commissione per le questioni economiche e sociali, potrebbe avere un impatto significativo sulla riforma di questi programmi.

Hilton, 43 anni, ha affermato che i suoi genitori l’hanno mandata alla Provo Canyon School nello Utah a causa di un calo del suo rendimento scolastico. Tuttavia, l’istituto si è rivelato un luogo di orrore: “Sono stata abusata sessualmente, trattenuta contro la mia volontà e costretta a prendere farmaci per anni”.

Non era la prima volta che Hilton denunciava le violenze subite: già nel 2020, nel suo documentario “This is Paris”, aveva raccontato la sua esperienza. Ora, spinta dal desiderio di “una maggiore sorveglianza e regolamentazione” di quello che definisce un’ “industria da 23 miliardi di dollari l’anno che sfrutta i giovani problematici”, ha deciso di portare la sua storia all’attenzione del Congresso.

“Mettere un ragazzo in affidamento in una struttura del genere costa circa 800-1000 dollari al giorno, molto più di quanto costerebbe aiutarli nelle loro comunità. È più importante proteggere i profitti delle aziende o la vita dei giovani in affidamento? In questi posti non c’è educazione, solo muffa e sangue sui muri. È orribile, alcuni sono peggio dei canili. Si preoccupano più dei profitti che della sicurezza dei bambini”, ha dichiarato Hilton.

Programmi come quello della Provo Canyon School promettono “guarigione, crescita e supporto”, ma la realtà per Hilton è stata ben diversa: “Non mi hanno permesso di parlare, di muovermi liberamente o di guardare fuori dalla finestra per due anni”, ha affermato alla commissione. “I miei genitori sono stati completamente ingannati da questa industria a scopo di lucro. Immaginate cosa succede ai ragazzi che non hanno nessuno a proteggerli”, ha concluso l’ereditiera.

La testimonianza di Paris Hilton è un potente atto di accusa contro un sistema che dovrebbe aiutare i giovani ma che, in troppi casi, finisce per abusarne. La sua storia potrebbe essere il catalizzatore per una necessaria riforma dei programmi di assistenza per minori negli Stati Uniti.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it