Connect with us

Calabria

Tribunale di Catanzaro | Cosca Corigliano-Comito di Rocca di Neto, processo terminato con 7 condanne e 4 assoluzioni

 ‣ adn24 tribunale di catanzaro | cosca corigliano-comito di rocca di neto, processo terminato con 7 condanne e 4 assoluzioni

Il processo abbreviato derivato dall’inchiesta coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia sulle attività illecite presunte della cosca Corigliano-Comito di Rocca di Neto si è concluso con sette condanne e quattro assoluzioni. Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Catanzaro ha emesso la sua decisione ieri, accogliendo l’accusa esposta dal pubblico ministero Paolo Sirleo, il quale il 7 febbraio scorso aveva richiesto dieci condanne e un’assoluzione.

Le condanne più pesanti, pari a 20 anni di carcere ciascuna, sono state inflitte a tre imputati: Michele Antonio Comito (nato nel 1963), Michele Antonio Comito (nato nel 1991) e Salvatore Comito. La pena più leggera, 4 anni e 20 giorni di reclusione, è stata assegnata a Luca Frustillo.

Oltre ai suddetti, il giudice ha condannato Martino Corigliano a 13 anni e 5 mesi di reclusione, Gabriele Stefanizzi a 8 anni, 8 mesi e 23 giorni, e Luigi Corigliano a 5 anni e 4 mesi.

Sono stati invece assolti Martino Comito, Antonio Curto, Mario Vito Funaro e Antonio Donato.

L’operazione, avviata il 19 dicembre 2022 con 18 arresti eseguiti dalla Squadra Mobile di Crotone, ha smantellato la ‘ndrina guidata da Pietro Corigliano, sospettata secondo gli investigatori di avere legami fino agli Stati Uniti. Le indagini, partite a marzo 2020 su segnalazione dell’FBI, hanno ipotizzato estorsioni ai danni di locali a Manhattan, New York, da parte di esponenti dell’organizzazione criminale di Rocca di Neto.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it